VIAGGI DI LAVORO, SI O NO: E DOVE LI LASCIAMO I PICCOLI?

Reading Time: 2 minutes

Buon giorno… & buon viaggio!

Nella vita di una donna in carriera può succedere dover assentarsi qualche giorno per un viaggio di lavoro.
Uno, due, tre, ma anche sette o otto giorni di assenza.
Come affrontiamo questa situazione?
Rifiutiamo l’opportunità per rimanere a casa con i piccoli, o accettiamo l’incarico e troviamo una soluzione?
Questo uno dei tanti dubbi che affliggono noi mamme di fronte a decisioni che interessano la sfera Famiglia VS Lavoro.

È un problema delle mamme con neonati e bambini under 14, ma che interessa anche la mamma italiana media con figli adolescenti (mia mamma una di quelle).

E quindi che fare? Viaggio sì o viaggio no?
Noi di Mamibum diciamo VIAGGIO SI!!!

Siamo delle Warrior-Mami che possono fare quello che vogliono.
Non è salutare limitarsi e precludersi delle opportunità per paura di essere una cattiva mamma o per non fidarci di persone estranee nell’accudimento dei nostri bambini/ragazzi.
Non è cosa facile lasciare il controllo della cosa più preziosa che si ha… al contrario ci viene molto semplice farci sommergere dai sensi di colpa nei confronti di marito e figli…

Ma non siamo mamme menefreghiste, siamo solo mamme un pò… SPORTIVE!

(PARENTESI) Rientro in Italia dopo 5 giorni in Germania per un Congresso di lavoro. Tendenze colori per l’Autunno-Inverno 21/22. Era un evento troppo importante per non partecipare rappresentando il mio paese. Ecco perché senza ombra di dubbio ho detto SI, prenotiamo questo volo e partiamo!!!

Consigli per prendere una decisione “di petto”, e decidersi a dire SI LO VOGLIO 😀
1. Ricordiamoci che la vita è 1 e le opportunità non si ripresentano 2 volte!
2. Tuo figlio non smetterà di amarti per una tua breve assenza. Togliamocelo dalla testa, loro vogliono solo vederci felici!
3. Fare delle esperienze appaganti ti nutrirà anima e corpo. I benefici di un viaggio di lavoro, in termini economici o psicofisici saranno evidenti e si percepiranno!
4. Compra un piccolo pensiero per la tua famiglia, ti farà sentire vicino a loro. Ogni volta che ripartirai… ti aspetteranno a braccia aperte! E non solo per ricevere il regalo 😀
5. Staccarsi dalla quotidianità ci fa riflettere con oggettività sulla nostra situazione. Nel bene e nel male un pò di distanza non guasta mai!
6. Darai più spazio ai tuoi familiari (o al papà) nella cura e gestione delle faccende domestiche. Si creerà più fiducia e sintonia!
7. Ti divertirà. Inizialmente sembrerà strano prenderti cura solo di te e delle tue cose… ma lascia a casa il ruolo di mamma di famiglia che pensa sempre a tutto e goditela!
8. Respirerai un pò di leggerezza, se il lavoro lo permetterà!

Capirai, o ricorderai, che la propria indipendenza è bellissima, e che non c’è nulla di male nel voler ri-appropriarsene.
Trovare l’equilibrio giusto tra casa & lavoro non è immediato, ma TUTTO È POSSIBILE!

Buon Lunedì!

Con Amore,
Mamibum

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *