Più le mamme sono felici, più lo saranno i loro figli!

Reading Time: 2 minutes

È proprio vera la teoria dello specchio:

La vita ti sorride, se la guardi sorridendo

Lo stesso vale per tutti gli aspetti del quotidiano: il lavoro ti sorride se lo fai con piacere (o almeno fai finta), così come la tua famiglia ti sorriderà se ti approccerai a loro in maniera gentile.
La felicità è contagiosa, molto più di quanto pensiamo. Lo hanno dimostrato tanti studi ufficiali, ne avevamo già parlato nel post sulla Felicità, e seguo ribadendo questo concetto perché lo trovo davvero MOLTO MOLTO importante per il benessere personale. E per la collettività che ti sta vicino!
Nel periodo di gravidanza, maternità, e soprattutto nel corso dell’inteeeera esistenza dei genitori, i momenti di stress raggiungeranno livelli mooooolto alti. Picchi insormontabili ed incredibilmente più alti del K2.
É proprio in questi momenti che avere la giusta dose di autostima davanti alle situazioni più difficili e trovare l’equilibrio interiore per sentirsi forti e soddisfatti… diventa una priorità!

Personalmente penso che trovare la serenità nella quotidianità debba essere l’obiettivo primario di tutti.

Molti lo sottovalutano, ma una delle sfide più difficili è proprio quella di raggiungere l’equazione: MAMME FELICI = FIGLI FELICI. Proprio così, più le mamme sono felici, più lo saranno i loro figli!

Forse nei avrai sentito parlare o magari hai anche già letto il libro: Il metodo danese per crescere bambini felici ed essere genitori sereni.
A questo proposito, che ti sia piaciuto o meno, potresti aver pensato che come per la diffusione dell’ “HYGGE” (La via danese alla felicità), il Nord Europa sia sempre all’avanguardia, un modello perfetto e da imitare.

Io fino a qualche anno fa ragionavo proprio così: leggevo tanto e il più delle volte vedevo nelle parole e nelle azioni degli altri un illuminazione.
Mi sbagliavo.

Adesso penso diversamente e mi domando:
“Se i Danesi sono tanto bravi ad essere felici, ecologici, naturali e fighissimi, perché non posso raggiungere gli stessi risultati anche io?”
Così, con allenamento quotidiano, ho imparato ad affrontare la vita diversamente, con più leggerezza e maggiore determinazione.
Creando un distacco interiore dalle regole e dalle imposizioni della società in cui vivo, ho iniziato ritagliandomi la mia isola felice all’interno delle mura di casa.
Perchè si sa… Se impari a brillare da solo, puoi brillare ovunque!

Il progetto Mamibum è stato per esempio uno dei frutti di queste riflessioni.
Ogni volta che navigavo in rete, cercando informazioni, diversioni o consigli sull’argomento “mamma”, spesso mi trovavo davanti a gruppi e a pagine web che trattavano problemi, problemi e ancora problemi.
Io non dico di non avere problemi, perché ne ho… e anche tanti direbbe il mio compagno.
Semplicemente però, oltre ai problemi, ho bisogno di altro! Di svago, di ritrovare il mio equilibrio di donna, di donna attiva, sexy, divertente e dinamica!
Invece trovavo davanti a me, un mondo web che pensa più alla risoluzione dei problemi e delle preoccupazione delle mamme (che sono tanti, lo sappiamo), ma molto poco a generare soluzioni ricreative e pensieri positivi! Perciò mi sono detta, ci penso io…ed è nata la giraffina di Mamibum!

Adesso tocca a te!
Inizia da oggi a sorridere alla vita > prova a sorridere ad un passante, vedrai come reagisce!

Con Amore, Mamibum

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *