Albero di Natale 2D, l’albero a prova di bambino!

Reading Time: 2 minutes

Buongiorno mami!

Dopo un sabato movimentato e una rilassante domenica… siamo punto a capo!
Il nemico è dietro l’angolo e come ogni settimana si ripresenta: Il maledettissimo lunedì. Tutti al lavoro e bye bye relax.

In realtà questo weekend è stato un weekend davvero felice: ho festeggiato il compleanno di una coppia di amici, ho fatto la spesa, una torta, i ravioli con una salsa al pomodoro buonissima, e soprattutto… ho fatto una scoperta davvero utile!

Si chiama “Albero di Natale Verticale”, o come si diverte il mio compagno, “Albero Volante”. In realtà è stato battezzato anche “Albero-quadro“, “L’Alberquadro”, “Albero 2D” etcetera etcetera. Quindi anche tu puoi chiamarlo come vuoi, non è un prodotto ancora brevettato ;).

Si tratta di un albero di Natale un pò diverso dal solito. L’idea è di Annie, una signora molto creativa che ha voluto dare un taglio innovativo al canonico arredo natalizio.

Stiamo parlando di un vero e proprio albero di Natale con tanto di luci e addobbi, ma con un’unica grande differenza: l’albero viene realizzato su una parete!!!
Un albero bidimensionale, perfettamente in linea con i trend dei giardini verticali, all’ordine del giorno nella progettazione del verde. Non parliamo di esterni in questo caso, ma l’idea è facilmente declinabile anche alle decorazioni natalizie da esterno.

Annie li realizza su commissione e personalizzabili in base alle necessità: può crearli di varie forme e in diverse misure. Il supporto che si vede in foto è un pannello di forma rettangolare (2mx1m) che dona all’ambiente l’effetto di un quadro. I rami in questione sono veri, di Abete glauco, ma per chi non amasse le piante in casa, può optare per la versione in plastica.

Chiedo ad Annie: “Da dove nasce l’idea un’albero così?” 

Sorridendo e fiera di sè risponde: “Ho 3 nipotini piccoli, una casa non troppo grande e infinita creatività! Non potevo che arrivare a questa soluzione…”

Ebbene sì, come tante delle grandi invenzioni, le idee migliori spesso nascono da pura necessità.

Nel caso di Annie, i problemi da risolvere erano due:
Tre bambini piccoli da gestire, e lo sappiamo bene quanto i bambini siano curiosi, toccando (e spesso distruggendo) tutto quello che trovano davanti!
Un salotto non sufficientemente grande da poter accogliere tutte le sue creazioni natalizie

Così, con la collaborazione dei tre piccoli, è nato l’ALBERO 2D: nuovo, sicuro, decorativo, non ingombrante, a prova di bambini, e di animali domestici!!!

Non è un’idea geniale? Se ti sei incuriosita, scrivimi!
Ti metterò in contatto con la dolce Annie.

Con Amore, Mamibum

 

1 commento

  1. Che idea stupenda quella di Annie!!!! Per le mie piccole pesti questo potrebbe essere l’albero di Natale perfetto! :)) grazie a Mamibum per darmi sempre buoni consigli e idee!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *